);
Dai nostri Social Teci

Stare vicino ad una persona con demenza significa sottoporsi quotidianamente ad un turbinio di emozioni

Stare vicino ad una persona con demenza significa sottoporsi quotidianamente ad un turbinio di emozioni che spesso non si riescono a ben incanalare.
👨‍👨‍👦‍👦Nella “Noità” la sofferenza diviene uno specchio che fa emergere reazioni interiori spesso difficili da controllare.
😍La serenità operativa e la certezza del proprio ruolo nei Centri Associazione RaGi – Centri Demenze Calabria – 800 034443 divengono gli strumenti improrogabili per riuscire a “Fare Anima” intorno alle persone con demenza.
🤝Per ogni nostro Terapeuta conoscere e riconoscere le implicazioni identitarie di queste persone, significa avere a disposizione un perno su cui far ruotare ogni positivo comportamento di cura.
💪Rispettare questo non facile canone di condotta, è l’atto che determina la qualità del rapporto relazionale che si instaura con la persona con demenza e che allontana ogni sentimento di frustrazione terapeutica.
🥰Quando si decide di addentrarsi nel mondo dell’inesorabile distruzione che ogni malattia porta con sé, occorre allenarsi continuamente a stare nella pienezza del momento con un corpo consapevole, leggero, flessibile, mutevole che continuamente si trasforma e si contamina di senso.
Nel metodo #TECI e il Corpo del Terapeuta che deve stare al Centro della Cura.
E si continua con la Formazione
Associazione RaGi Centri Demenze Calabria
☎️800-034443

Iscriviti alla Newsletter


Supportaci

Error! Missing PayPal API credentials. Please configure the PayPal API credentials by going to the settings menu of this plugin.

IL CORPO NELLA DEMENZA

Associazione Ra.Gi. Channel

Il contenuto di questo sito è protetto, non è permessa la copia.