);
CasaPaese Dai nostri Social

Questa foto oggi è il mio Paradiso

Io credo nel Paradiso, perché ci metto piede ogni giorno senza dover alzare gli occhi verso cielo.
Il Paradiso non è dove, prima o poi andrà la mia anima.
No.
Il Paradiso è quando questo mio corpo e la mia coscienza sentono, anche per un solo momento, di far parte di un qualcosa per cui valga la pena vivere.
Questa foto oggi è il mio Paradiso.
I tuoi pochissimi anni schiacciati da una demenza, sono avvolti da una luce che riesce a illuminare il buio di questa distratta e frettolosa vita.
E mi chiedo. In cosa crediamo?
Non di certo nello stoppino di una candela. Lui talmente innamorato della luce della sua candela, di quello spettacolo magico e suggestivo, che continua a perdere pezzi pur di farla infiammare.
Se Lui perde la candela Vive.
E tu.
Tu sei proprio come quel regale stoppino.
Tu credi nel potere della luce di quella candela.
La prima candela dell’Avvento.
La candela Speranza.
Perché tu speri.
Perché tu hai quell’età in cui si può credere ancora nelle favole.
Nel luogo di tutte le ipotesi.
Nello spazio in cui tutto è possibile.
Ancora.
E nel quale, tutti noi, speriamo per te la più magica di tutte le favole.
Associazione RaGi Centri Demenze Calabria
☎️800-034443;

About the author

Elena Sodano

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla Newsletter


Supportaci

Error! Missing PayPal API credentials. Please configure the PayPal API credentials by going to the settings menu of this plugin.

IL CORPO NELLA DEMENZA

Associazione Ra.Gi. Channel

Il contenuto di questo sito è protetto, non è permessa la copia.