);
Dai nostri Social Ultime News

Non tutte ma in nome di tutte: ecco le donne calabresi che hanno fatto la differenza


Warning: A non-numeric value encountered in /home/associa4/public_html/wp-content/themes/herald/core/template-functions.php on line 193

Non tutte ma in nome di tutte: ecco le donne calabresi che hanno fatto la differenza

Tenacia, coraggio e determinazione sono nel loro Dna. Nella giornata dell’8 marzo una carrellata di storie, alcune conosciute e altre meno, dal secolo scorso ai giorni nostri

 

 

Simbolo di tenacia, di forza, di determinazione. Ma anche di dedizione e amore. Tutto questo sono state e sono le donne calabresi. Contadine, mamme, pilastri per le proprie famiglie e custodi di tradizioni tramandate di generazione in generazione. E ancora, politiche, studiose e gran lavoratrici. Nate e cresciute in una terra bellissima ma a tratti difficile, e forse è proprio questo il segreto. Le sfide economiche, sociali e culturali di fronte a cui si sono trovate ne hanno forgiato il coraggio, facendo di loro creature che raramente si arrendono davanti alle difficoltà. Nella giornata in cui, a livello internazionale, si celebrano le donne e si ribadisce quanto sia importante la loro emancipazione e il raggiungimento di pari diritti rispetto agli uomini, vogliamo ricordare alcune delle donne che in Calabria hanno fatto la differenza, negli anni passati ma anche ai giorni nostri. Donne che hanno portato alto il nome della loro terra, sacrificandosi o raggiungendo traguardi importanti in diversi ambiti – dalla politica alla musica, passando per le scienze e il sociale – e dimostrando che quello che viene definito sesso debole di debole spesso e volentieri ha ben poco.

Elena Sodano
È a capo dell’associazione RaGi e da anni si occupa di persone colpite da demenze e malattie degenerative. Il suo nome è Elena Sodano ed è l’ideatrice di Casa Paese, un centro che accoglie persone con Alzheimer per far vivere loro una vita quanto più normale possibile. L’iniziativa è sorta a Cicala, piccolo comune del Catanzarese, e in poco tempo ha fatto parlare di sé approdando anche su emittenti televisive nazionali. Attraverso il suo progetto Elena si è così distinta nel campo sociale e in particolare nel tendere la mano ai pazienti e alle famiglie che hanno a che fare con quella terribile malattia che come un colpo di spugna cancella ricordi e intere vite. All’interno di Casa Paese le persone con demenza trovano un ambiente accogliente, un mondo a misura per loro con tanto di poste, supermercato e addirittura un cinema per permetter loro di svolgere attività quotidiane che li tengano attaccati alla normalità.

About the author

Elena Sodano

Add Comment

Click here to post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla Newsletter


Supportaci

Scegli tu quanto donare con Carta o PayPal. Puoi selezionare un importo fra quelli disponibili o metterne uno a tuo piacere.
Other Amount:

IL CORPO NELLA DEMENZA

Associazione Ra.Gi. Channel

Il contenuto di questo sito è protetto, non è permessa la copia.