Privacy Policy Non sprecare: Un borgo amico delle demenze: a Cicala, in Calabria, tutti gli abitanti si occupano dei malati – Associazione Ra.Gi. – Catanzaro );
Il contenuto di questo sito è protetto, non è permessa la copia.
Stampa

Non sprecare: Un borgo amico delle demenze: a Cicala, in Calabria, tutti gli abitanti si occupano dei malati

Si tratta di un progetto di ospitalità diffusa che ha trasformato il paese in una grande casa per i pazienti e le loro famiglie, che finalmente possono fare affidamento su una comunità per risolvere i problemi, a cui spesso devono far fronte da soli.
Un intero paese votato all’accoglienza delle demenze, dove restituire ai malati una po’ di normalità. Si tratta di Cicala, un comune di mille anime nella provincia di Catanzaro, che è diventato un’oasi terapeutica grazie all’impegno dell’associazione Ra.gi., che pian piano ha attuato una vera e propria rivoluzione. In questo piccolo centro, infatti, i malati sono diventati pazienti di tutti gli abitati, che danno un piccolo apporto per contribuire alle terapie di coloro che sono affetti da demenza o Alzheimer e che arrivano speranzosi a Cicala.
CICALA, Il BORGO AMICO DELLE DEMENZE
Il sogno che ha preso forma in questi anni è figlio di un progetto di ospitalità diffusa, che ha trasformato il paese in una grande casa per i malati e le loro famiglie, che finalmente possono fare affidamento su una comunità per risolvere i problemi, a cui spesso devono far fronte da soli. Per realizzare questo progetto, dapprima è stato aperto un centro diurno per il trattamento degli ospiti, che pian piano hanno avuto accesso all’intero paese in completa libertà.

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

Iscriviti alla Newsletter


I nostri eventi

< 2020 >
Gennaio
DLMMGVS
   1234
567
  • 16:09 -10:30
    2020.01.07-2020.01.10

    Visita alla Caserma Pepe in occasione della Festa del Tricolore

891011
121314
  • 10:30 -12:30
    2020.01.14

     

151617
  • 11:00 -14:00
    2020.01.17

    Visita al canile di San Floro

18
1920
  • 16:00 -19:00
    2020.01.20

    RENDE (CS) 20 gennaio 2020
    Un appuntamento sulle Demenze in Calabria da non perdere.
    La scienza, la medicina, la neurologia, la Terapia non Farmacologica TECI, le famiglie insieme per testimoniare che si può essere LIBERI DALLE DEMENZE se solo ci si accorgerà che esiste sempre lo spazio per “far qualcosa” insieme, per invertire le convinzioni, le ipotesi e le credenze.
    Onoratissima di essere a fianco di scienziati del calibro del prof. Antonio Cerasa e del neurologo professore Maurizio Morelli. Ringraziamenti assoluti vanno al sindaco di Rende Manna ma principalmente all’assessore alle Politiche Sociali Annamaria Artese, alla consigliera comunale Romina Provenzano, all’assessore alla Sanità Mario Rausa.
    Testimonial d’eccezione della giornata sarà l’amico Amaurys Perez
    Vi aspettiamo numerosi al Museo del Presente di Rende.

212223
  • 10:45 -14:00
    2020.01.23

    Passeggiata al Mercatino dell’Usato

2425
2627
  • 10:45 -14:00
    2020.01.27-2021.01.27

    Festa della Memoria e visita al San Giovanni

28293031
  • 16:30 -18:00
    2020.01.31

    Il nostro consueto Dementia Cafè con l’intervento di Amanda Gigliotti e Maria Masciari.

 

Supportaci

Scegli tu quanto donare con Carta o PayPal. Puoi selezionare un importo fra quelli disponibili o metterne uno a tuo piacere.
Altro Importo:

Associazione Ra.Gi. Channel