);
Il contenuto di questo sito è protetto, non è permessa la copia.
Privacy Policy
Ultime News

Nasce la Scuola Demenzalzh, la pagina Facebook della Ra.Gi. per un maggiore sostegno alle famiglie dei malati di demenze

Prosegue e si rafforza, da parte della Ra.Gi. Onlus, il percorso di sostegno ed aiuto alle famiglie delle persone malate di demenze e ai caregiver, che si trovano a doverli accudire, cercando di gestire i comportamenti insoliti di chi non è più la persona di un tempo.

Nasce la “Scuola DemenzAlzh”, una semplice pagina Facebook alla quale chiunque può iscriversi gratuitamente e sulla quale periodicamente vengono caricati dei video con consigli utili per chi quotidianamente vive accanto ad un familiare con demenza.

Le demenze sono patologie che colpiscono tutta la famiglia, che improvvisamente è trascinata nel vortice della malattia, dovendo subire tutti i cambiamenti che essa porta con sé e che conducono ad una trasformazione totale della persona che ne è affetta.

La Teci, il metodo di cura e contenimento naturale delle demenze unico in Italia, adottato dall’associazione Ra.Gi. all’interno dei due centri diurni di Catanzaro e Cicala, messo a punto dopo dieci anni di studi e ricerche, mira a far ritrovare la serenità ai malati di demenze e alle famiglie, assicurando anche un supporto a queste ultime. Questo aiuto non si limita soltanto al sostegno psicologico, fornito alle famiglie degli ospiti o comunque a chi vive in Calabria, mediante incontri periodici gratuiti come i Dementia Cafè, ma si diffonde in tutta in Italia con iniziative come quella denominata in precedenza “Scuola Alzh”, nell’ambito della quale, agli iscritti, venivano fornite via mail, su tutto il territorio nazionale, delle slide con consigli utili.

La nuova “Scuola DemenzAlzh” rappresenta un ulteriore step, uno strumento molto più diretto per tutte quelle persone che in ogni parte del mondo, abbiano necessità di ricorrere a consigli e supporto su come gestite la propria vita quotidiana accanto ad un familiare con demenza.

Periodicamente, sulla pagina verranno caricati dei video, curati da Elena Sodano, presidente della Ra.Gi., ideatrice del metodo Teci ed autrice del volume “Il Corpo nella demenza” (Maggioli, 2017). “Questi brevi filmati – spiega la dottoressa Sodano – rappresentano la raccolta in capitoli di tanti pratici consigli che sono stati dati in questi anni alle famiglie figlie della demenza. La nostra lunga esperienza in questo campo ci ha fatto comprendere quali possano essere le problematiche di carattere pratico più diffuse: dalla scelta dell’abbigliamento da indossare, all’uso del trucco nelle donne con demenza; ma anche il problema della gestione dei momenti drammatici in cui il familiare viene accusato, oppure è vittima di deliri di persecuzione, gelosie ed offese. Tra gli argomenti trattati c’è inoltre il delicato problema della sessualità dei malati di demenze”.

Insomma una vasta gamma di argomenti trattati mediante dei video, per dare a tutti la possibilità di ascoltare in qualunque momento l’argomento che più interessa. Inoltre la pagina verrà aggiornata con testi scritti che rappresentano momenti di riflessione, di supporto psicologico e spirituale per i caregiver.

Gli argomenti sono distribuiti in capitoli per dare un ordine alla pagina e garantire la semplicità della ricerca.

Raggiungere la pagina sulla piattaforma Facebook è molto semplice, basterà digitare “Scuola DemenzAlzh” nello spazio di ricerca in alto.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità pubblcate sul sito.

Email *

I nostri eventi

< 2019 >
Ottobre
DLMMGVS
  12345
678910
  • Persone con demenze, verso la realizzazione del loro possibile.

    16:39
    2019.10.10

    Un incontro molto importante ci attende giovedì 10 ottobre a Reggio Calabria. Un momento in cui le demenze acquistano un significato diverso perché ricerca e neuroscienze si incontrano con il possibile benessere corporeo, psicologico, spirituale e sociale delle persone con demenze. Grazie alla. Presidente dell’Associazione Libera-Mente Maria Cara che, in occasione dell’apertura dell’anno sociale ha organizzato questo particolare incontro.

1112
131415161718
  • Terapia del Treno

    17:30 -19:00
    2019.10.18


    CATANZARO – Nel Centro storico amico delle demenze Dementia Friendly Community arriva la Terapia del Viaggio.
    A nome di tutte le persone con Demenze ospiti del Centro Diurno RaGi e di tutte le famiglie ringrazio l’impegno e la vicinanza dell’assessore comunale alle politiche sociali Lea Concolino. Grazie alle progettualità che la RaGi mette continuamente in campo a sostegno delle persone con Demenze e per contrastare la solitudine degli anziani, la città di Catanzaro, avrà la possibilità di disporre di una delle Terapie non farmacologiche strutturalmente più impegnative da offrire gratuitamente ai suoi cittadini più fragili. Si tratterà di un allestimento unico in Calabria, secondo nel sud Italia, 15esima in tutta Italia.
    La location della Terapia del Viaggio verrà inaugurata giorno 18 ottobre alla presenza del prof Ivo Cilesi esperto di fama internazionale nelle terapie non Farmacologiche e resterà a disposizione della cittadinanza del centro storico per circa due mesi, per poi essere allestita in altra sede.
    Questa è la politica della Comunità e della Condivisione collettiva.

19
  • Corso base “Terapia della bambola”

    09:00 -18:00
    2019.10.19

    Clicca il link per scaricare la scheda d’iscrizione e vedere la locandina.

    La Terapia della Bambola è un dispositivo medico in Classe I.

    La Terapia della Bambola, che abbiamo l’onore di ospitare per la prima volta a Catanzaro, è una terapia non farmacologica, ideata dal Dott. Ivo Giovanni Cilesi che aiuta a ridurre i disturbi comportamentali e dell’umore dell’anziano. Attraverso l’accudimento e il maternage della bambola terapeutica la persona attiva relazioni tattili e affettive. Sempre per chi lo ignorasse, COSA IMPORTANTE, c’è da dire è che, la terapia della Bambola e’ un dispositivo medico in Classe I, registrato al ministero della salute V0880-Attrezzatura di supporto all’attività sanitaria-accessori. IDENTIFICATIVO DI REGISTRAZIONE BD/RDM NR 1560853. DATA PRIMA PUBBLICAZIONE 24/05/2017.-

202122232425
  • Incontro in Basilicata

    Tutto il giorno
    2019.10.25

    Non ci sono ulteriori informazioni per questo evento.

26
2728293031  

Supportaci

Scegli tu quanto donare con Carta o PayPal. Puoi selezionare un importo fra quelli disponibili o metterne uno a tuo piacere.
Altro Importo:

Ra.Gi. Onlus Channel