Privacy Policy Il Dispaccio e QuiCosenza: “Rende: presto un centro per pazienti con malattie neurodegenerative” – Associazione Ra.Gi. – Catanzaro );
Stampa

Il Dispaccio e QuiCosenza: “Rende: presto un centro per pazienti con malattie neurodegenerative”

“Come amministrazione comunale e assessorato alle politiche sociali del comune di Rende ci impegneremo affinché nella nostra città si istituisca al più presto un centro diurno per assistenza alle persone affette da malattie neurodegenerative”: così l’assessore Annamaria Artese a margine dell’incontro “Liberi dalle demenze. Conoscerle, capirle, avvicinarle, prendersene cura” tenutosi lo scorso lunedì pomeriggio al Museo del Presente.
“Bisogna porre attenzione maggiore verso le famiglie dei malati oltre che ai pazienti -ha proseguito l’assessore- e a loro rivolgere il nostro supporto. Per farlo è necessario offrire una formazione specializzante agli operatori e, al contempo, creare una rete tra istituzioni e associazioni di categoria e di volontariato che operano in tale ambito. Oggi, con questa iniziativa, promossa grazie anche alla collaborazione della consigliera di maggioranza Romina Provenzano, si stabilisce un punto di partenza dal quale iniziare ad operare in maniera organica”.

LEGGI ARTICOLO SU “DISPACCIO”

LEGGI SU QUICOSENZA

Iscriviti alla Newsletter


I nostri eventi

< 2020 >
Febbraio
  • 05

    16:00 -18:00
    2020.02.05

  • 13

    14:00 -16:00
    2020.02.13

    Appuntamento settimanale con lo sportello Ascolto Famiglie, dalle 14:00 alle 16:00.

  • 14

    Tutto il giorno
    2020.02.14

  • 20

    14:00 -16:00
    2020.02.20

    Appuntamento settimanale con lo sportello Ascolto Famiglie, dalle 14:00 alle 16:00.

  • 24

    10:00 -12:00
    2020.02.24

    Gli ospiti del Centro Diurno Ra.Gi. incontreranno la Scuola Primaria S.Anna.

Supportaci

Scegli tu quanto donare con Carta o PayPal. Puoi selezionare un importo fra quelli disponibili o metterne uno a tuo piacere.
Altro Importo:

Associazione Ra.Gi. Channel

Il contenuto di questo sito è protetto, non è permessa la copia.