);

ASSISTENZA DOMICILIARE ONCOLOGICA

L’assistenza domiciliare oncologica è un servizio che dà la possibilità al paziente oncologico grave (in una fase avanzata della malattia o in fase terminale) di essere assistito direttamente al proprio domicilio. Viene definita anche ospedalizzazione a domicilio poiché fornisce sostegno psicologico e sociale al paziente e ai suoi familiari, garantisce cure palliative e tutti i servizi medico-assistenziali possibili a domicilio.

Questo servizio si avvale di un’équipe composta da medici, infermieri, psicologi, a cui si aggiunge il medico di fiducia del paziente. L’Assistenza Domiciliare Oncologica, nel tempo, si è rivelata molto utile per la cura del paziente oncologico che, restando nel proprio ambiente familiare, risponde più adeguatamente alle terapie. Il servizio fornisce, oltre all’assistenza medico-infermieristica specifica per cure palliative, molti altri servizi, quali sostegno psicologico e spirituale (se richiesto) per il paziente e per i suoi familiari.

Per ottenere l’accesso all’assistenza domiciliare oncologica, è necessaria la richiesta del medico curante a cui fa seguito una visita valutativa domiciliare da parte del Medico che analizza la documentazione medica e la situazione socio-ambientale, nonché l’opportunità che il paziente possa essere curato a domicilio, concordando con il paziente e i suoi familiari un piano assistenziale.

L’assistenza domiciliare oncologica comunque deve essere specificatamente richiesta e autorizzata dal malato o dai suoi congiunti.

Iscriviti alla Newsletter


Supportaci

Error! Missing PayPal API credentials. Please configure the PayPal API credentials by going to the settings menu of this plugin.

IL CORPO NELLA DEMENZA

Associazione Ra.Gi. Channel

Il contenuto di questo sito è protetto, non è permessa la copia.